Come riportare a nuovo un vecchio computer

 

INTRODUZIONE

Avete un computer molto molto vecchio che non usate più ma vorreste farlo sistemare senza costi? 

Ottimo, questa è la guida adatta.

Andremo infatti a installare un sistema operativo multilingue (anche in italiano) chiamato Zorin OS, basato su linux Ubuntu.

 

LE EDIZIONI

Sono presenti varie edizioni di Zorin Os: 

  • Ultimate (La versione più completa che costa però €39)
  • Core (Una versione abbastanza completa, gratuita ma che comunque necessità di un computer non molto vecchio)
  • Lite (Una versione molto leggera, gratuita che può girare su ogni tipo di  computer anche di 15 anni fa)
  • Education (Una versione progettata per gli studenti, gratuita integrata con molte applicazioni specifiche da parte di studenti)
  • Education Lite, (Simile alla versione Education, ma con le sole funzioni essenziali, molto più leggero, e anche questo gratuito)

 

SPECIFICHE TECNICHE MINIME

Per le edizioni Ultimate, Core e Education  sono richiesti minimo:

CPU  1 GHz Dual Core – 64-bit
RAM  2 GB
Storage  10 GB (Core & Education) oppure 20 GB (Ultimate)
Display  800 × 600  risoluzione

Invece, per le edizioni Lite e Education Lite sono richiesti minimo:

CPU  700 MHz Single Core – 64-bit or 32-bit
RAM  512 MB
Storage  8 GB
Display  640 × 480 risoluzione

 

COSA SERVE PER L’INSTALLAZIONE

  • Computer vecchio su cui installare Zorin (A)
  • Computer nuovo con Windows (B)
  • Pennetta USB da minimo 4GB che possa essere formattata
  • Connessione internet

 

INSTALLAZIONE

1.DOWNLOAD 

Come prima cosa bisogna scaricare la .iso di Zorin sul computer (B) (un file .iso è un file che contiene l’immagine di sistema da cui si potrà poi installare il sistema operativo). Per scaricare la iso cliccate su questo link -> https://zorinos.com/ e cliccate su “Download Zorin OS”, dopo di che scegliete l’edizione più adatta al vostro computer e cliccate su “Download”,dopo che vi sarà uscita una finestra popup cliccate su “skip to download” e infine scegliete la versione che più si adatta al computer(A) N.B. i computer molto vecchi con meno di 2GB di RAM potrebbero non supportare la versione 64bit, quasi sempre per computer molto vecchi consigliamo la versione 32Bit, che andrà bene in ogni caso.

Dopo aver scaricato la .iso di Zorin sul computer (B) è necessario scaricare un programma sullo stesso computer: Rufus. Grazie a questo programma potrete trasformare la pennetta Usb in un supporto per l’installazione di Zorin sul computer (A). Procediamo dunque andando sul sito -> https://rufus.ie/ , scendendo poi fino alla sezione Download, per cliccare poi  “Rufus Portatile” Oppure se non vi riuscite a collegare sul sito cliccate direttamente questo link -> https://github.com/pbatard/rufus/releases/download/v3.6/rufus-3.6p.exe

2.PREPARAZIONE DEL SUPPORTO USB

Dopo aver scaricato sia la .iso che Rufus sul computer (B) è arrivato il momento di trasformare la pennetta USB per poterla usare durante l’installazione. Consigliamo una pennetta USB con almeno 4GB di spazio. ATTENZIONE:  La pennetta che verrà usata per l’installazione perderà tutti i file al suo interno, assicuratevi di farne una copia e/o di metterli al sicuro. 

 

 

  1. Apriamo Rufus 
  2. Quando ci chiede la verifica degli aggiornamenti clicchiamo su si
  3. Nel primo campo “Dispositivo/unità” scegliamo la nostra pennetta usb 
  4. Nel campo selezione boot lasciamo selezionati “Immagine disco o ISO” e clicchiamo poi il tasto affianco “SELEZIONA”, dovremo poi selezionare il file .iso di Zorin scaricato in precedenza
  5. Clicchiamo in fine sul tasto “Avvia”
  6. Clicchiamo poi su si se dovesse uscire una finestra pop-up
  7. Spuntiamo la scritta “Scrivi in modo Immagine ISO (Suggerito)” e clicchiamo su OK 
  8. Diamo in fine un’ultima conferma per formattare la pennetta USB
  9. Dobbiamo aspettare che la barra di stato si riempa del tutto.
  10. Dopo che finisce il caricamento è possibile estrarre la pennetta USB

 

3.SETTAGGIO DEL BOOTLOADER NEL BIOS

Dopo aver preparato la pennetta USB che conterrà il .iso di Zorin è il momento di andare ad installare il nuovo sistema operativo sul computer (A). Tuttavia per la grande vastità di differenti BIOS non ci sarà possibile mostrare un unico metodo universale però potreste cercare su Google ad esempio “Come entrare nel Bios di [ Marca e Modello del Vostro Computer}

Forniremo un solo procedimento, che nel nostro caso sarà per un portatile “HP pavilion g6 del 2010” con BIOS “InsydeH20”

Tenete presente che nel BIOS “Basic Input-Output System” è la parte del computer che contiene le impostazioni più importanti di un computer come ad esempio il Boot Loading, cioè la procedura che stabilisce da dove avviare il sistema operativo (es. da pennetta, da hard disk, da cd-Dvd) ed è proprio questa la sezione che ci interessa, perché da qui possiamo far partire il sistema operativo dalla pennetta USB preparata in precedenza. Tuttavia sono presenti una enorme varietà di Bios e ci sarebbe impossibile realizzare una guida universale. Pertanto forniremo, solo per questa parte delle informazioni generiche. Vi ricordiamo però che se cercate su Google o un qualsiasi altro motore di ricerca “Come entrare nel Bios di [Marca e Modello del Vostro Computer] dovreste trovare una guida abbastanza dettagliata. Non ci assumiamo nessuna responsabilità per quello che potreste fare entrando nel Bios del vostro computer essendo questa solo una guida generica per questa sezione.

  1. Per entrare nel nostro bios c’è sempre una “HOTKEY” ossia un tasto che dovremo premere ripetutamente sulla tastiera per eseguire una funzione.  In questo caso subito dopo aver premuto il tasto di accensione dovremo premere ripetutamente la nostra “HOTKEY” finchè non appare una schermata diversa.  Di solito la HOTKEY è una di questi tre tasti: F2, F10  oppure Canc.
  2. Dopo essere entrati nel BIOS dovremmo andare a cercare le impostazioni di Boot, qui potrebbe uscirvi una scheda ad indicarvi il boot oppure come nel mio caso tramite la scheda di “System Configuration”
  3. Dopo essere entrati dovremo andare a selezionare la scritta Boot Options, e successivamente anche la scritta Boot Order.
  4. Dovremo adesso  spostare in alto la scritta “USB Diskette on Key/USB Hard Disk” seguendo le indicazioni e usando i tasti sotto indicati
  5. Abbiamo finito. Adesso dobbiamo solo salvare le impostazioni, nel nostro caso premendo F10 e premendo poi su YES

ATTENZIONE: OGNI BIOS HA UNA PROPRIA PROCEDURA! ASSICURATI DI USARE LA PROCEDURA CORRETTA O POTRESTI PROVOCARE DANNI ESSENDO QUESTA LA PARTE CHE CONTIENE LE IMPOSTAZIONI PIU’ IMPORTANTI DI TUTTO IL COMPUTER.

 

4.INSTALLAZIONE DEL SISTEMA OPERATIVO

Adesso per installare Zorin sul computer (A) dobbiamo spegnere il computer, poi inserire la pennetta e riaccendere il computer, non dovremo premere niente finché non apparirà la scritta Zorin seguita da questa schermata:

Dovremo adesso scegliere l’italiano dal menù laterale e cliccare su Prova Zorin OS,dovremo poi cliccare sull’unica icona presente sul desktop.

Dopo la sua apertura verificare la lingua e cliccare su avanti

 

Dovrete verificare poi che la tastiera sia corretta e impostata su italiano e cliccare su avanti

 

Dovrete lasciare spuntate le 2 caselle e cliccare su avanti

Se avete un’altro sistema operativo sul computer vi uscirà anche una scritta che dice “Affianca Zorin a [Nome dell’altro sistema operativo che hai già sul computer]” se volete lasciare anche quel sistema operativo seleziona quella spunta. Se vuoi resettare del tutto il computer lasciando solo Zorin clicca sulla spunta “Cancella il Disco e installa Zorin OS” Clicca poi su installaVi uscirà una finestra pop-up,dovrete cliccare su Avanti

Dovrete selezionare poi la località per il fuso orario, in questo caso “Rome”

Siamo quasi arrivati alla fine, adesso dovrete solo inserire dati dell’account del computer, dovrete inserire quindi

  • Il vostro nome
  • Il nome del computer
  • un nome utente
  • una password 
  • riconfermare la password

e in fine cliccare su Avanti 

Adesso sarà partita l’installazione di Zorin OS, non ci resta che aspettare!

 

Appena vi apparirà questa schermata vuol dire che avrete installato Zorin OS correttamente, cliccate su Riavvia Ora e  togliete subito la pennetta USB, e premete invio.

Avete appena installato Zorin OS, godetevi il vostro nuovo sistema operativo! 

 

 

Post correlati

One Thought to “Come riportare a nuovo un vecchio computer”

  1. Gaetano Marcelo

    Grazie, sono riuscito a ridare vita a un mio vecchio computer.

Leave a Comment