Cos’è lo SPID, a cosa serve e come ottenerlo GRATIS

Lo Spid (Sistema Pubblico d’Identità Digitale) consiste in una coppia di Email + Password, che dopo essere stati registrati ci consentiranno l’accesso a tutti i siti del Governo, ad esempio Inps, Agenzia delle entrate, Inail, Miur ecc….

Lo Spid è attivabile dai 18anni. E’ un sistema basato su vari livelli di autenticazione, da (1 a 3)

  • PRIMO LIVELLO: Mail + Password
  • SECONDO LIVELLO: Mail + Password + OTP
  • TERZO LIVELLO: Mail + Password + OTP + altro strumento di identificazione messo a disposizione dal proprio provider

Il numero di livelli è variabile e dipende dal provider a cui vi rivolgerete per la procedura. Noi consigliamo di scegliere un provider che possa offrire almeno il secondo livello.

E’ necessario tenere a portata di mano un documento di identificazione valido, la tessera sanitaria, una mail e un telefono validi.

A questo punto dovremo scegliere il provider che meglio si adatta alle nostre esigenze, il provider con cui avviare la procedura per ottenere lo SPID. Vi invitiamo a visitare il seguente link per trovare la tabella di comparazione sempre aggiornata: https://www.spid.gov.it/cos-e-spid/come-scegliere-tra-gli-idp/

I fattori principali di cui tenere conto nella scelta del Provider sono: i livelli di sicurezza (consigliamo almeno 2° livello) e la procedura di identificazione, la più conveniente. La verifica, se disponibile può avvenire:

  • tramite RICONOSCIMENTO DI PERSONA, appunto recandosi uno degli uffici o sportelli del provider presenti sul territorio
  • tramite RICONOSCIMENTO CON CIE/CNS, questi due acronimi indicano la CARTA DI IDENTITA’ ELETTRONICA CIE e la TESSERA SANITARIA CNS(che va precedentemente abilitata). In entrambi i casi per la verifica da desktop è necessario munirsi dell’apposito lettore.
  • tramite RICONOSCIMENTO DA REMOTO, con procedure quali:
    • RICONOSCIMENTO IN WEBCAM (Spesso a pagamento)
    • VERIFICA TRAMITE L’INVIO DI UN BONIFICO; di solito la somma viene restituita in (1-2gg)
    • TRAMITE SOLUZIONI SPECIFICHE RELATIVE AL PROVIDER: es. se scegliete le poste, e avete già un conto bancoposta sarà possibile effettuare la verifica con la conferma di un OTP al numero di cellulare già certificato
    • TRAMITE ALTRI STRUMENTI DELLA P.A. , ad esempio se già disponete di Firma Digitale o Firma Remota

Dopo aver scelto il provider dovremo seguire la procedura guidata del provider scelto, registrandoci ed effettuando l’identificazione, a seconda del metodo scelto la procedurà sarà più o meno lunga.

DOPO AVER COMPLETATO LA PROCEDURA

Per effettuare l’accesso con spid, dovrete andare sul sito interessato e cercare l’area di login. Selezionare come metodo di identificazione lo spid e cliccare sul pulsante ENTRA CON SPID, poi SELEZIONARE IL PROVIDER

Post correlati

Leave a Comment